0761.751.333 info@tappetovolanteviaggi.it

Accesso

Iscriviti

Dopo aver creato un account, potrai esplorare tutti gli itinerari di viaggio e salvare i tour preferiti sulla "Lista dei Desideri".
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
E-mail*
Telefono*
Nazione*
* Creando l'account decidi di accettare i nostri termini di servizio e l'informativa sulla privacy.

Sei già un membro?

Accesso

Tour Bhutan e Nepal

Prezzo
Da3.140€
Prezzo
Da3.140€
Nome e cognome*
Indirizzo e-mail*
La tua richiesta*
Salva nella Lista dei Desideri

L'aggiunta di tour alla "Lista dei Desideri" richiede un account

55


Perché prenotare con noi?

  • Tutto incluso: Volo + Hotel
  • Assoluta personalizzazione dei tour
  • Lusso e benessere alla portata di tutti
  • Assistenza clienti sempre disponibile


Hai un dubbio?

Non preoccuparti è normale!
Non esitate a chiamarci, siamo felici di parlare con te.

0761.751.333

info@tappetovolanteviaggi.it

Volo + 11 notti
Disponibilità : Partenza a date libere
Principali aeroporti italiani

Volo + 11 notti alla ricerca di mille emozioni; dal Bhutan “terra del sorriso” alla profonda spiritualità del Nepal con i suoi splendidi panorami.

Il tour Bhutan e Nepal unisce due destinazioni che vi emozioneranno profondamente: mentre la cortesia del popolo bhutanese vi toccherà il cuore insieme al loro contagioso sorriso, le vette imponenti del Nepal saranno una gioia per gli occhi, e le sue antichissime tradizioni spirituali vi porteranno a un grado superiore di consapevolezza ed empatia.

Itinerario

1° giornoPartenza dall’Italia

2° giornoArrivo Kathmandu

Arrivo a Kathmandu, formalità di visto. Incontro e benvenuto dal nostro staff e trasferimento in hotel; cena, pernottamento.

3° giornoKathmandu / Paro in volo / Thimphu

Trasferimento all’aeroporto di Kathmandu e volo per Paro, arrivo e partenza per Thimphu, capitale del Bhutan. Pranzo. Nel pomeriggio visita del pittoresco Bazar degli artigiani e di una scuola d’arte per la lavorazione della carta e del legno, tipiche attività del Bhutan. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giornoThimphu

Prima colazione. Intera giornata dedicata alle visite del Changangkha Lhakang risalente al XV sec., arroccato su di un crinale sopra Thimpu, vero gioiello dove spesso è possibile assistere alle cerimonie dei monaci, e del Dupthop Lhakhang uno dei pochi monasteri femminili. Si visita poi l’imponente Tashichho Dzong, dove sono situate la casa dei Ministri, la sala dell’Assemblea Nazionale, la sala del trono del re e la sede estiva dell’Abate del Bhutan, capo dei monaci bhutanesi. Pranzo durante le visite. Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° giornoThimphu / Punakha (86 km, 3 ore circa)

Prima colazione in hotel e visita di una Painting School (l’Istituto Nazionale di Zorig Chumsum, chiuso la domenica), del Museo delle tradizioni popolari che fornisce uno spaccato della vita tradizionale bhutanese (chiuso il sabato e la domenica), e del National Textile Museum, l’Emporio dell’artigianato, dove si possono vedere i tipici manufatti locali. Visita della libreria nazionale (chiusa il sabato e la domenica). A seguire partenza per Punakha attraverso il passo Dochu La (3080 m slm) da dove si può apprezzare la vista più spettacolare sulle alte vette dell’Himalaya orientale. Pranzo durante il tragitto. Arrivo a Punakha, nel pomeriggio visita del Punakha Dzong o Palazzo di grande felicità, costruita alla confluenza dei fiumi Phochu e Mochu. Questo maestoso dzong è stato in passato un importante centro religioso ed amministrativo. Escursione a Chimi Lhakhang, conosciuto anche come il tempio della fertilità. Il sentiero conduce attraverso i campi di riso al piccolo insediamento di Pana con rari scorci di vita quotidiana. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giornoPunakha / Phobjikha / Punakha

Prima colazione in hotel, a seguire partenza per l’escursione a Gangtey, il villaggio principale della Valle di Phobjikha, una valle glaciale a 2.900 metri di altitudine alle pendici occidentali dei Monti Neri che, con il suo terreno paludoso, è l’habitat ideale di una nutrita colonia di gru dal collo nero, una specie rara a rischio di estinzione: dall’altopiano del Qinghai, in Tibet, queste gru migrano verso il Bhutan in autunno e vi restano fino a febbraio, quando, dopo aver volteggiato sopra il Gompa di Gangtey, ritornano attraverso l’Himalaya fino alla loro residenza estiva in Tibet. I bhutanesi considerano queste gru “uccelli celesti” e le rispettano e venerano al punto tale da organizzare un importante festival religioso in loro onore. Pranzo durante l’escursione. Al termine dell’escursione rientro a Punakha. Cena e pernottamento in hotel.

7° giornoPunakha / Paro

Dopo la prima colazione trasferimento a Paro, nel pomeriggio inizio visita di Paro a partire dal Rinpung Dzong, uno degli dzong più importanti e famosi del paese, che rappresenta forse il miglior esempio esistente di architettura bhutanese: le sue mura massicce dominano la città e sono visibili da ogni punto della valle; a seguire si visita il Ta Dzong (il Museo Nazionale del Bhutan), un’antica torre di guardia, un edificio a pianta circolare con la forma di una conchiglia. Pranzo durante le visite. Cena e pernottamento in hotel.

8° giornoParo

Dopo la prima colazione salita a piedi al Monastero di Taktsang (4-5 ore di cammino fra andata e ritorno, in alternativa è possibile noleggiare un cavallo per raggiungere il punto panoramico). Conosciuto anche come “Nido della Tigre”, il monastero è sempre stato considerato uno dei luoghi più sacri del regno. Si dice che il Guru Padmasambava (Rinpoche) sia volato qui nell’VIII secolo sul dorso di una tigre per sconfiggere i demoni della regione di Paro che si stavano opponendo alla diffusione del buddhismo. Pranzo nella caffetteria del punto panoramico. Rientro a Paro nel pomeriggio. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

9° giornoParo / Kathmandu in volo

Trasferimento all’aeroporto di Kathmandu e volo per Kathmandu, arrivo e trasferimento in hotel. Giornata dedicata alle visite della valle di Kathmandu: si visita la stupenda piazza centrale della capitale, la Durbar Square con il palazzo reale, la casa della dea vivente Kumari, a seguire visita della collina sacra dello stupa di Swoyambhunath, luogo antico buddista da dove si gode un panorama mozzafiato sulla capitale e la valle di Kathmandu. Visita di Pashupatinath, situata sulle sponde del fiume Bagmati, che, luogo per eccellenza delle cremazioni, può essere considerata la Varanasi del Nepal: anche qui come nella città indiana l’animazione della quotidianità convive con l’alternarsi naturale della vita e della morte, tra fedeli che indossano lunghe collane di fiori, venditori e mendicanti, pellegrini e asceti che si dedicano a bagni rituali e familiari in preghiera mentre le pire della cremazione ardono senza sosta. Qui si trova il più importante tempio hindu, dalle splendide porte d’argento: dedicato a Shiva, è uno dei più sacri del Paese. Al termine sosta a Bodnath, colossale stupa di intense suggestione. Pranzo durante le visite. Al termine delle visite ritorno in hotel, cena e pernottamento.

10° giornoKathmandu / Bhaktpur / Nagarkot

Dopo la prima colazione partenza per Nagarkot; lungo il tragitto visita della città di Bhaktapur, il cui nome significa “città dei devoti”. Tra le tre antiche capitali della valle di Katmandu è quella meglio conservata, e qui è più facile rivivere l’atmosfera che permeava la vita della gente prima del recente avvento della ‘civiltà’ moderna. Oltre al piacere di curiosare, questa città offre esempi stupendi di architettura newari, tra cui la Nyatapola, una pagoda a cinque livelli, e le tre piazze di Durbar, Tumadhi e Dattatraya. Pranzo durante le visite. Al termine delle visite si prosegue alla volta di Nagarkot: la città è situata a 2.300 metri su una delle colline che circondano la valle Kahmandú, circa 30 chilometri a est della capitale; da qui l’alba è stupenda e vi è una visione privilegiata delle montagne del Tibet, e per questo la città è uno degli spot preferiti dai turisti. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

11° giornoNagarkot / Changunarayan / Kathmandu

Dopo la prima colazione, partenza per Kathmandu, lungo il tragitto sosta a Changunarayan: il sito di Changu Narayan, tra i più famosi santuari indù del paese, era l’orgoglio di questo piccolo villaggio di mattoni rossi. Costruito nel VI secolo in cima ad una collina, il tempio è dedicato a Vishnu (Narayan in indù). La piazza è il punto centrale degli alloggi per i numerosi pellegrini che hanno visitato questo sito. Si possono ancora ammirare le porte dorate, le sue sculture in legno e le strane figure di pietra, metà donna metà uomo: le coppie di Shiva-Parvati e di Vishnu-Lakshmi rappresentate sotto forma di un unico essere. Un luogo sia spirituale che romantico. Si prosegue poi verso Kathmandu; sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

12° giornoKathmandu / Patan / Kathmandu

Colazione in hotel; intera giornata visita di Patan (5 km a sud-est di Kathmandu), anche conosciuta come “Lalitpur”, cioè città degli artigiani: è infatti dimora dei più raffinati artigiani della valle, che hanno conservato le antiche tecniche di manifattura con le quali danno vita a pregiatissime opere. La città mantiene gran parte del vecchio fascino con le sue vie strette, le case di mattoni ed il gran numero di templi indù e di monasteri buddisti ben conservati; il suono predominante durante la visita è quello degli strumenti degli artigiani, chini sopra le statuette che stanno modellando. Come a Kathmandu, anche qui per molti secoli buddismo e induismo hanno vissuto fianco a fianco influenzandosi, e l’armonia religiosa è esemplare. Al termine della visita rientro in hotel; cena e pernottamento.

13° giornoKathmandu / Italia

Colazione in hotel, di seguito trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.

Dettagli

Partenza e ritorno

Principali aeroporti italiani

Quote

Quota a persona base 6 partecipanti: € 3.140,00

La quota comprende

  • Voli di linea a/r dai principali aeroporti italiani
  • 2 voli di linea dal Nepal al Bhutan a/r
  • Tour in Bhutan come da programma in pensione completa
  • Tour in Nepal come da programma in mezza pensione
  • Hotel come da programma o similari
  • Tour ed escursioni in vettura
  • Visite e ingressi come da programma
  • Tutti i trasferimenti
  • Accompagnatore/guida parlante italiano
  • Tutte le tasse correnti in Bhutan e in Nepal
  • Costo del visto per il Bhutan
  • Adeguamento valutario e carburante

La quota non comprende

  • Assicurazione base medico/bagagli/annullamento: € 80,00
  • Tasse aeroportuali
  • Visto Nepal (€ 25,00 a persona): da effettuarsi direttamente all’arrivo in aeroporto a Kathmandu (*)
  • Mance, bevande, extra personali, tutto quanto non indicato nella voce “La quota comprende”.

(*) Necessario passaporto con 6 mesi residui di validità. Portare con sé 2 fototessere

Hotel Previsti o similari:

  • Kathmandu: Fairfield by Marriott-4*+
  • Thimphu: Gakyil Lodge-3*
  • Punakha: Khuru Resort-3*
  • Paro: Mandala Resort -3*
  • Kathmandu: Fairfield by Marriott-4*+
Foto