0761.751.333 info@tappetovolanteviaggi.it

Accesso

Iscriviti

Dopo aver creato un account, potrai esplorare tutti gli itinerari di viaggio e salvare i tour preferiti sulla "Lista dei Desideri".
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
E-mail*
Telefono*
Nazione*
* Creando l'account decidi di accettare i nostri termini di servizio e l'informativa sulla privacy.

Sei già un membro?

Accesso

Tour Iran alla scoperta dell’altopiano Iranico

Prezzo
Da2.430€
Prezzo
Da2.430€
Nome e cognome*
Indirizzo e-mail*
La tua richiesta*
Salva nella Lista dei Desideri

L'aggiunta di tour alla "Lista dei Desideri" richiede un account

74


Perché prenotare con noi?

  • Tutto incluso: Volo + Hotel
  • Assoluta personalizzazione dei tour
  • Lusso e benessere alla portata di tutti
  • Assistenza clienti sempre disponibile


Hai un dubbio?

Non preoccuparti è normale!
Non esitate a chiamarci, siamo felici di parlare con te.

0761.751.333

info@tappetovolanteviaggi.it

Volo + tour di 12 notti
Disponibilità : Partenza a date libere
Principali aeroporti italiani

Volo + tour di 12 notti alla scoperta dell’altopiano iranico, territorio di cultura millenaria, per respirare l’antica storia delle sue grandi dinastie e immergervi in un paesaggio unico al mondo.

Itinerario

1° giornoPartenza dall’Italia / Shiraz

Partenza dall`Italia, arrivo in nottata a Shiraz, incontro con la guida e trasferimento in hotel.

2° giornoShiraz

La giornata è dedicata alla visita della capitale del Fars, città molto antica, che conobbe momenti di prosperità e di decadenza. Nel 1760, Karim Khan Zand la elesse capitale e vi costruì la Cittadella ed il Bazar, unico in Iran per l’architettura in mattoni dipinti. A questa nucleo della città, un secolo dopo, fu aggiunto il caravanserraglio Saray-e-Moshir e la Moschea Vakil, la cui sala di preghiera invernale è sostenuta da 48 colonne monolitiche. Ma Shiraz è anche la città dei grandi poeti. Per questo si visiterà la tomba di Hafez (1310-90) che qui è onorato e dei cui versi sono tuttora permeate la lingua e la cultura persiana. Pranzo durante le visite. A seguire visita della Moschea Atigh, la più antica di Shiraz, la Madrasa del Khan. Cena e pernottamento in hotel.

3° giornoShiraz / Persepolis / Pasargadae / Shiraz

Colazione in hotel, intera giornata dedicata ai grandi siti archeologici degli Achemenidi e dei Sasanidi. Innanzi tutto Persepolis, la città sacra fondata da Dario nel 524 a.C. Lì il Grande Re riceveva le delegazioni dei popoli sottomessi che, in lunghe processioni, venivano ad offrire doni e tributi. La grande Apadana, la porta di Serse, la sala delle 100 colonne, i delicati bassorilievi: tutto testimonia della grandiosità e dello splendore di questo sito. Si prosegue il viaggio con la visita al sito archeologico di Pasargadae, dove Ciro il Grande volle la sua capitale. Pochi i monumenti rimasti, ancor meno le abitazioni, che dovevano comprendere grandi palazzi come quello delle Udienze, dei Militari, quello personale del Re dei Re. Rimane però l’austera Tomba di Ciro, un tempo circondata da foreste e che oggi si erge solitaria emanando, seppure nella sua nudità e semplicità, un senso di autorevolezza e un misterioso potere. Pranzo durante le visite. Ritorno a Shiraz, cena e pernottamento in inotel.

4° giornoShiraz / Kerman

Prima colazione, a seguire partenza per Kerman (550 km circa). Durante il tragitto visita del sito di Sarvestan, risalente all’epoca sassanide (III Sec.). A seguire si potranno ammirare i laghi salati nel loro contesto panoramico. Pranzo pic-nic. Si prosegue visitando la cittadina di Neyriz con la sua antichissima Moschea risalente all` XI sec. Cena e pernottamento in hotel.

5° giornoKerman / escursioni a Mahan e Deserto del Lut / Kerman

La giornata è dedicata all’escursione a Mahan e al Deserto del Lut. Lungo il percorso non mancherà la visita della Cittadella di Rayen, molto simile, per la sua architettura in terra cruda, alla terremotata Bam. Proseguiamo con la visita del Bagh-e-Shah-Zadeh, giardino “paradisiaco” che in primavera si riempie di colori, e del Mausoleo di Shah Nematolah-e-Vali, venerato maestro sufi, vissuto nel 1300 e fondatore dell’omonimo ordine dei dervisci. Pranzo durante le visite. Ritorno a Kerman cena e pernottamento in hotel.

6° giornoKerman / Yazd

Prima colazione ed inizio delle visite di Kerman: la Moschea del Venerdì, il Bazar-e-Vakil, che ingloba una caratteristica Sala del Tè sotterranea e il delizioso Hammam-e-Ganj Ali Khan, completamente decorato. Partenza alla volta di Yazd (390 km circa). Pranzo durante le visite o il viaggio. Nel tardo pomeriggio arrivo a Yazd. Pernottamento in albergo.

7° giornoYazd

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città, una delle più interessanti dell’Iran e antico centro Zoroastriano. Si potranno ammirare: le Torri del Silenzio, dove venivano adagiati i corpi dei defunti, offerti come cibo agli uccelli; l’Atash-Kadeh , in cui si conserva il fuoco sacro; la Moschea del Venerdì, dal cui portale, pistach, si slanciano i due minareti più alti dell’Iran. Pranzo durante le visite. Di seguito si passeggerà nella città vecchia, circondata da mura, fra raffinati esempi di case tradizionali. Si potranno ammirare il Mausoleo di Seyed Rokn od-Din e l’antico Bazar. Cena e pernottamento in hotel.

8° giornoYazd / Isfahan

Prima colazione. Partenza per Isfahan. (320 km circa). Durante il viaggio visiteremo la cittadina di Nayin, con la sua caratteristica bio-architettura. Qui vedremo: la Moschea del Venerdì, una delle più antiche dell’Iran; la vicina Casa-Museo, con pareti graffitate di rara bellezza; il vecchio affascinante Bazar, ora in disuso. Lungo il tragitto ci fermeremo anche della cittadina di Meybod particolarmente interessante per un gruppo di edifici che esemplificano le grandi capacità costruttive degli architetti persiani: un Caravanserraglio, la Ghiacciaia e le Torri dei Piccioni. Pranzo durante il viaggio. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento in Hotel.

9° giornoIsfahan

Colazione in hotel, giornata dedicata alla visita di Isfahan, la città che Shah Abbas I (1587-1629), della dinastia Safavide, elesse a sua capitale e che pianificò ed abbellì fino a farne la perla del rinascimento persiano. L’arte islamica, sia essa di ispirazione sacra o profana, raggiunge qui esiti insuperati. Si visitano tre importanti ponti sul fiume Zayandeh-Rud: il Ponte Sio Se Pol (o dell 33 arcate), il Ponte Khaju (Pol-e-Kaju) e il ponte Shahrestan del periodo sassanide. Pranzo. A seguire sosta alla Piazza Reale, oggi piazza dell’Imam, per riempirci di stupore e di magia. Resto del pomeriggio a disposizione per lo shopping. Cena al ristorante e pernottamento in albergo.

10° giornoIsfahan

Dopo la prima colazione si prosegue con la visita della città. Il Padiglione Hasht Behesht (Otto paradisi), piccola meraviglia dell’architettura di corte. Consiste in due gruppi di quattro camere ottagonali, gli otto paradisi, che s`innestano attorno ad un ottagono centrale abbellito da una magnifica cupola a lanterna. Si visiterà la straordinaria Moschea del Venerdì (Jamè Masjid). La sua costruzione iniziò alla fine del IX secolo, ma i successivi ampliamenti ne fanno una splendida grammatica dell’architettura sacra persiana di tutti i tempi: le modificazioni architettoniche dovute al mutare delle epoche sono evidenti. Dalla Moschea del Venerdì, che rappresenta l’antico polo di Isfahan, si snoda il vecchio bazar Gheisarieh Bazar o Bazar Imperiale che raggiunge la piazza o Maidan. Pranzo durante le visite. Al termine ritorno in hotel, cena e pernottamento.

11° giornoIsfahan / Kashan

Dopo la colazione partenza per Kashan con sosta a Natanz. Visita della Moschea Jameh di periodo Suljichide. Si prosegue il viaggio con la visita al villaggio di Abbianeh. Caratteristico per la sua architettura in terra cruda dal colore rosso e per i vestiti dei loro abitanti che continuano ad indossare i loro antichi vestiti: le donne hanno ampie gonne con un coloratissimo scialle bianco con motivi floreali rossi e rosa. Gli uomini indossano larghi pantaloni che variano di colore a seconda se sono sposati o celibi. Pranzo lungo il tragitto. Si conclude la giornata con l`arrivo a Kashan. Cena e pernottamento in Hotel.

12° giornoKashan / Tehran

Dopo la colazione visita di Kashan, città carovaniera ai margini del deserto del Dasht–e-Kavir. La città vecchia presenta antiche case restaurate, le più belle e sontuose residenze private. Lo stile è prevalentemente Quajar, con specchi e vetri colorati, stucchi straordinari, cortili interni, cupole impreziosite da pitture e impeccabili geometrie. Pranzo. Nel pomeriggio visiteremo la splendida casa di Borujedi. la Moschea di Agha Bozorg e il Bagh-e-Fin, o giardino di Fin, disegnato per lo Shah Abbas I. Prosecuzione del viaggio (circa 270 km), lungo il tragitto breve sosta a Qom, seconda città religiosa dell’Iran dopo Mahshad e sede dell’intellighenzia religiosa sciita. Visita dall’esterno del santuario Hezrat-e-Masumeh, dedicato a Fatima, sorella dell’VIII Imam. Cercheremo se possibile anche di entrarci. Arrivo a Tehran nel tardo pomeriggio (270 km circa), cena e pernottamento in hotel.

13° giornoTehran

Giornata dedicata alla visita di Tehran, popolosa capitale (circa 12 milioni di abitanti) dell’Iran moderno. Situata a 1100 metri di altitudine, alle pendici dei monti Alborz , è la sede del governo nonché il centro delle attività commerciali e imprenditoriali del Paese. Dopo il giro della città visiteremo: il Museo Nazionale dell’Iran, Il Museo del Vetro e della Ceramica, Il Museo dei Tesori della Persia (apertura dalle ore 14:00 alle ore 16:00 dei giorni di Sabato – Domenica – Lunedì – Martedì). Pranzo durante le visite. Al termine, sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

14° giornoTehran – Italia

Di primo mattino, trasferimento in aeroporto internazionale. Volo per l`Italia.

Dettagli

Partenza e ritorno

Principali aeroporti italiani

La quota comprende

  • Voli dai principali aeroporti italiani
  • Hotel 4* e 5* con colazione in camera doppia
  • Pensione completa
  • Macchina con autista privato
  • Guida specializzata parlante in lingua italiana
  • Ingressi ai musei e ai siti archeologici
  • Trasferimenti dall`Aeroporto/Hotel e viceversa
  • Servizio di mini-bar nei lunghi tragitti
  • Num. di referenza per i visti
  • Assicurazione medico bagagli

La quota non comprende

  • Assicurazione annullamento: € 60,00 a persona
  • Tasse aeroportuali
  • Mance e facchinaggio
  • Eventuale adeguamento valutario

Hotel Previsti o similari:

  • Shiraz: Pars 5*
  • Kerman: Pars 5*
  • Yazd: Argh-e- Jadid 4*
  • Isfahan: Kowsar 5*
  • Kashan: Negarestan 4*
  • Teheran: Kowsar 4*
Foto