0761.751.333 info@tappetovolanteviaggi.it

Accesso

Iscriviti

Dopo aver creato un account, potrai esplorare tutti gli itinerari di viaggio e salvare i tour preferiti sulla "Lista dei Desideri".
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
E-mail*
Telefono*
Nazione*
* Creando l'account decidi di accettare i nostri termini di servizio e l'informativa sulla privacy.

Sei già un membro?

Accesso

Tour Meraviglie Nord India con Puskhar e Varanasi

Prezzo
Da2.370€
Prezzo
Da2.370€
Nome e cognome*
Indirizzo e-mail*
La tua richiesta*
Salva nella Lista dei Desideri

L'aggiunta di tour alla "Lista dei Desideri" richiede un account

112


Perché prenotare con noi?

  • Tutto incluso: Volo + Hotel
  • Assoluta personalizzazione dei tour
  • Lusso e benessere alla portata di tutti
  • Assistenza clienti sempre disponibile


Hai un dubbio?

Non preoccuparti è normale!
Non esitate a chiamarci, siamo felici di parlare con te.

0761.751.333

info@tappetovolanteviaggi.it

Volo + 16 notti
Disponibilità : Partenza a date libere
Principali aeroporti italiani

Volo + tour individuale di 16 notti, alla scoperta delle città più famose dell’India del nord: Delhi /Mandawa / Bikaner /Jaisalmer /Jodhpur / Jaisalmer /Ranakapur / Udaipur / Chittorgarh / Pushkar / Ajmer / Jaipur / Sikri /Agra / Khajuraho / Varanasi.

 

Il Tour meraviglie del Nord India è il modo migliore per scoprire i segreti delle più importanti città sacre indiane come Puskhar e Varanasi e i paesaggi esotici.

Puskhar è una delle più antiche città indiane e la data della sua costruzione è tuttora sconosciuta, una città coloratissima che si sviluppa intorno al suo lago, fulcro dell’intera vita del centro da quella commerciale a quella sociale.

Il viaggio continua alla scoperta di Varanasi, simbolo della sacralità indiana che tra templi e pellegrinaggi è la meta di tutti gli induisti e conosciuta anche per i suoi pregiatissimi tessuti di seta lavorati a mano.

Scegli il Tour meraviglie del Nord India per conoscere l’India spirituale, quella delle tradizioni mistiche che renderanno il vostro viaggio unico ed indimenticabile.

 

Tour eventualmente modificabile in base alle proprie esigenze

Itinerario

1° giornoPartenza dall’Italia

2° giornoDelhi

Arrivo in aeroporto, assistenza e trasferimento in albergo. Visita della città. La vecchia Delhi è l’antica città, circondata da mura Si potrà visitare il Red Fort, il più opulento palazzo dell’impero Mughal, costruito nel 1638, quando la capitale fu spostata da Agra a Delhi: il nome deriva dalla pietra rossa con cui fu costruito. Si visita poi il Raj Ghat, il sito commemorativo del Mahatma Gandhi; Jama Masjid, la più grande moschea dell’India che può ospitare fino a 20.000 fedeli, e il vivace e colorato mercato della parte vecchia della città. Nuova Delhi appare ai visitatori come un tesoro dell’architettura classica mista di elementi indiani; è fatta di ampi viali e spettacolari edifici governativi, residenze maestose, verdi parchi e giardini. Si visita il Kutab Minar, torre commemorativa del X secolo che fu voluta dal primo conquistatore musulmano di Delhi; alla sua base si trova la prima moschea dell’India. Ritorno in hotel, cena e pernottamento.

3° giornoDelhi / Mandawa (245 km – 5 ore)

Prima colazione in hotel, partenza per Mandawa e visita della città. Si tratta di una piccola città nella regione del Rajasthan Shekhawati con un singolare fascino medioevale, antico luogo di sosta per le carovane provenienti dalla Cina e dal Medio Oriente. Le strade sono caratterizzate da case riccamente dipinte: è una città brulicante di attività. Ritorno in hotel, pernottamento.

4° giornoMandawa / Bikaner (190 km – 4 ore)

Dopo colazione partenza per Bikaner, arrivo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita di Bikaner, città fortificata nel deserto, posta sulle antiche vie carovaniere che provenivano da Africa e Asia occidentale, oggi centro che conserva antiche tradizioni e una bellezza di altri tempi, non toccata dalla modernità. Il forte, fondato da Raja Rai Singh, si distingue per la sua lunga serie di 37 padiglioni e una linea di balconi, con finestre di diversi disegni e modelli che danno varietà e movimento all’insieme. Un enorme arco conduce al tempio Jormal, in un ampio cortile. Tar Mandir è la cappella reale dove venivano celebrati i matrimoni e le nascite dei Reali in modo solenne. Cena e pernottamento in albergo.

5° giornoBikaner / Jaisalmer (330 km – 6 ore e mezzo)

Colazione in hotel, a seguire partenza per Jaisalmer. Arrivo e sistemazione in hotel, tempo a disposizione disposizione per relax e per immergervi nell’atmosfera degli stupendi scenari di quello che è stato definito un “sogno architettonico”. Cena e pernottamento in hotel.

6° giornoJaisalmer

Mattina visita di Jaisalmer, Jaisalmer è una cittadella costruita nel XII secolo; detta “la città d’oro” vi catapulterà in un’atrmosfera onirica creata dal colore giallo della sua pietra arenaria con la quale furono costruiti tutti gli edifici e le ricche abitazioni dei mercanti. Giace nel solitario silenzio del deserto di Thar e fu voluta da Jasail, un principe Bhatti, proprio per suscitare lo stupore del viandante in mezzo al deserto desolato. Le fortificazioni, i palazzi e i numerosi templi superbamente scolpiti sia dentro che nei dintorni di Jaisalmer sono tutti reminescenze di una storia gloriosa. Il panorama è dominato dalla fortezza, circondata dai bastioni costruiti a secco che la fanno somigliare a un enorme castello di sabbia. Camminando lungo le sue strette vie si osserva uno spaccato di vita che conserva tratti medievali; i balconi nelle strette vie quasi si toccano uno di fronte di all’altro. Di pomeriggio escursione a Sam Dumes e passeggiata a dorso di cammello fra le dune di sabbia. Ritorno in albergo, cena e pernottamento.

7° giornoJaisalmer / Jodhpur (300 km – 6 ore)

Prima colazione in albergo e partenza per Jodhpur, arrivo nel pomeriggio. Visita della città, che sorge proprio ai limiti del deserto del Thar; è una splendida città fortificata, circondata da 10 km di alte mura; è detta la “città blu” per il colore con cui sono state dipinte le sue case, inizialmente perché il blu era il colore sacro delle residenze dei brahmani, in seguito per tradizione. Le mura quattrocentesche della città vecchia sono intatte e racchiudono stretti vicoli in cui si continuano attività tradizionali. Al tramonto il paesaggio desertico e il forte offrono uno spettacolo indimenticabile. Visita di Jaswant Thada, un monumento sepolcrale in marmo candido risalente a fine Ottocento, dal quale si gode una splendida vista. Cena e pernottamento in albergo.

8° giornoJodhpur / Ranakhpur / Udaipur (250 km – 5 ore)

Dopo la prima colazione visita dei templi di Ranakhpur (XIV/XV secolo), uno dei cinque più importanti centri jainisti, meta di pellegrinaggio; il complesso templare, costruito su una collina, occupa un territorio di 3800 metri quadrati ed è considerato un mirabile esempio di architettura, con le sue 80 cupole sorrette da ben 1500 colonne. A seguire, continuazione del viaggio verso Udaipur, dove ci sarà la possibilità di un giro in barca sul lago Pichola (escursione possibile in dipendenza dal livello delle acque). Pernottamento in hotel.

9° giornoUdaipur

Colazione in hotel; mattina escursione a Eklingji, con i suoi 108 templi circondati da alte mura fortificate, e Nagda, famosa per i suoi tempietti medievali. Nel pomeriggio visita di Udaipur, “la Venezia dell’India”situata tra le verdeggianti Aravalli Hills, non lontano dall’arido deserto del Thar. La città è famosa per i suoi splendidi laghi, per la sua cornice di colline verdeggianti sulle quali si staglia il marmo bianco dei palazzi. Ritorno a Udaipur, cena e pernottamento in albergo.

10° giornoUdaipur / Chittorgarh / Pushkar (330 km – 6 ore e mezzo)

Dopo colazione escursione a Chittorgarh, dove si visiteranno i templi e palazzi della dinastia Mewar, costruiti all’interno dei resti della fortezza di Chittor, che si estende per quasi 280 ettari su un altopiano che domina la pianura circostante. Nonostante sia stata tre volte distrutta e saccheggiata, gli abitanti preferirono sempre sacrificarsi che arrendersi e cadere nelle mani dei nemici. Proseguimento alla volta di Puskhar, sede dell’annuale fiera dei cammelli durante la quale la città si anima all’inverosimile; la località ospita centinaia di templi, tra cui quello celebre dedicato a Brahma, il più importante in India per questa divinità e uno dei pochi ad essa dedicati. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

11° giornoPushkar / Ajmer / Jaipur (110 km – 2 ore e mezzo)

Colazione in hotel; mattina visita di Ajmer, sito del più importante pellegrinaggio musulmano dell’ India. Da vedere il santuario di Dargah Sharif, la moschea e l’animatissimo bazar. Si raggiunge Jaipur, la città rosa capitale del Rajasthan. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

12° giornoJaipur

Colazione in hotel, in mattinata visita del Forte Amber con escursione in elefante o in jeep. Si trova a11 km da Jaipur ed è un meraviglioso esempio di architettura Rajput con le sue terrazze e bastioni riflessi nel lago Maota sottostante. Il nome deriverebbe dal nome di Amra, l’antica capitale del Rajasthan, ma è anche il colore sabbioso delle sue costruzioni. Nel pomeriggio visita di Jaipur: si comincia con il City Palace Museum, un’imponente miscela di Mughal e arte tradizionale Rajasthani. Il Museo risplende con la sua raccolta di vesti dei principi reali, tappeti, un arsenale di armi antiche e pitture in miniatura. A seguire visita al Jantar Mantar (Osservatorio) e Hawa Mahal (palazzo dei venti).. Ritorno in hotel, cena e pernottamento.

13° giornoJaipur / Sikri / Agra (230 km – 5 ore circa)

Dopo colazione partenza in vettura per Agra; lungo il tragitto si visiterà Fatehpur Sikri, antica città di bellezza straordinaria abbandonata poco dopo la sua costruzione per mancanza di acqua. Voluta dall’imperatore Akbar, che la fece costruire sul luogo in cui sorgeva il mausoleo del santo Salim Chisti, essa era un omaggio agli dei per la nascita del figlio dell’imperatore, considerata una grazia del Santo. Oggi è un’affascinante città fantasma, desertica, in pietra rossa al cui interno in un cortile di pietra arenaria rosa, incastonata come un gioiello, è custodita appunto la tomba marmorea di San Salim Chisti, circondata da pannelli di marmo finemente scolpiti. Si prosegue verso Agra; arrivo, cena e pernottamento.

14° giornoAgra / Jhansi / Orchha / Khajuraho (180 Km / 6 ore circa)

Dopo la prima colazione, trasferimento alla stazione ferroviaria in tempo per prendere il treno per Jhansi. Arrivo a Jhansi, accoglienza e partenza immediata in auto per Khajuraho, lungo il tragitto visita di Orchha. Incastonata su una piccola isola del fiume Betwa, il capo bundela Raja Rudra Pratap (1501 – 1531) la scelse come sua capitale in quanto luogo facilmente difendibile. Al suo interno è possibile visitare tre palazzi: il Jehangir Mahal (dono di benvenuto per la visita dell’imperatore moghul nel XVIIsec.) il Sheesh Mahal, chiamato “Palazzo degli specchi” e il Phool Bagh, straordinaria dimora estiva; si visiteranno i templi Ram Raja e Chaturbuj e Laxminarain con i suoi mirabili affreschi. A Khajuraho i templi furono costruiti tra il 950 e il 1050 d.C. dalla dinastia Chandela, che reclama la sua discendenza dalla dea Luna e da un mortale, Hemavati, di cui ella si innamorò. Degli 80 templi originari ne restano intatti solo 22, con le sculture erotiche, le guglie e i pinnacoli che li adornano. Cena e pernottamento in hotel.

15° giornoKhajuraho / Varanasi

Colazione in hotel; visita del complesso dei templi occidentali di Khajuraho. Famosi per le sculture erotiche del Kamasutra, testimoniano l’alto livello culturale raggiunto dalla società indiana già intorno all’anno Mille. Nel pomeriggio visita dei templi jainisti e passeggiata per le stradine del villaggio. Al termine della visita trasferimento in aeroporto e volo per raggiungere Varanasi. Arrivo, trasferimento in albergo; cena e pernottamento.

16° giornoVaranasi

Colazione in hotel; mattina navigazione in battello sul Gange e visita alla città con i suoi templi: il Durga, detto tempio Scimmia per via delle molte scimmie che lo abitano, ed il tempio di Vishwanath sono i luoghi più sacri della città. La visita comprende anche il tempio Bharat Mata e la Benares Hindu University. Nel pomeriggio escursione a Sarnath, il luogo in cui il Buddha ha rivelato la sua dottrina e ha fondato la sua comunità monastica. Ritorno in hotel, cena e pernottamento.

In base al livello delle acque l’escursione in barca sul Gange potrebbe essere sostituita con una passeggiata in riva al fiume.

17° giornoVaranasi / Sarnath / Delhi

Sveglia all’alba per una nuova escursione sul Gange, meraviglioso alle prime luci del mattino, con i fedeli che si bagnano nelle sue acque per purificarsi dalle loro colpe. Ritorno in hotel per la prima colazione. Mattinata tempo a disposizione per la visita individuale delle città. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e volo per Delhi. Arrivo, tempo a disposizione; pernottamento in hotel.

In base al livello delle acque l’escursione in barca sul Gange potrebbe essere sostituita con una passeggiata in riva al fiume.

18° giornoDelhi / Italia

Colazione in hotel, di seguito trasferimento all’aeroporto in tempo per il vostro volo per l’Italia.

Dettagli

Partenza e ritorno

Principali aeroporti italiani

La quota comprende

  • Voli di linea a/r dai principali aeroporti italiani
  • Voli interni e tratta in treno come da programma
  • Tour individuale privato come da programma in mezza pensione (colazione e cena in hotel), categoria 4*
  • Trasporto privato con autista in auto di media grandezza
  • Tutti i trasferimenti
  • Guida locale parlante inglese o italiano
  • Visite ed ingressi monumenti
  • Assicurazione medico bagagli
  • Nostra assistenza sul posto

La quota non comprende

  • Assicurazione annullamento: € 70,00 a persona
  • Tasse aeroportuali
  • Visto India: circa Eur 50,00 a persona
  • Mance, bevande, extra personali e tutto quanto non specificato sotto la voce “La quota comprende”

Supplementi

  • Pensione completa
  • Guida locale parlante italiano
  • Hotel di categoria 5*

Riduzioni

  • Riduzioni per gruppi a partire da 4 partecipanti

Note

  • Necessario passaporto con almeno 6 mesi residui di validità
  • Possibilità di estensione mare alle Maldive, Thailandia, Andamane, destinazioni mare in India, a seconda del volo dall’Italia anche Dubai, Qatar, Oman

Hotel Previsti o similari:

  • Delhi: Radisson blu-5*
  • Mandawa: Vivanna-dlx Heritage
  • Bikaner: Maharaja Ganga-4*
  • Jaisalmer: Gorbandh Palace-4*
  • Jodhpur: Ranbanka-4*
  • Udaipur: Radisson Green-4*+
  • Pushkar: jagat Singh Palace-4*
  • Jaipur: Ramada Hotel-4*
  • Agra: Four Point Sheraton-4*
  • Khajuraho: Clarks Hotel-4*
  • Varanasi: Clarks Varanasi-4*
  • Delhi: Radisson blu-5*
Foto